Questo sito fa uso dei cookie soltato per facilitare la tua navigazione.

Sabato 10 gennaio il primo appuntamento dei Gruppi diocesani degli Adulti e dei Giovani Adulti. L'incontro si svolgerà presso la Parrocchia di Pian del Mugnone. Adulti affidabili: quando, come, per chi. E' questo il tema del terzo incontro dell'itinerario proposto per questo anno associativo. L'appuntamento è per le ore 17.00 con gli arrivi e l'accoglienza. Dopo l'introduzione sul tema il confronto nei sottogruppi. Seguirà la preghiera comunitaria e la cena condivisa (ognuno porta qualcosa!).

Per maggiori informazioni:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ecco arrivata l'occasione per ritrovarsi e per continuare a camminare insieme.
Inizia così l'invito dei Responsabili del Settore Adulti di AC per il primo appuntamento dell'anno. Vi invitiamo a leggere la proposta di cammino per l'anno appena iniziato che ha come orizzonte quello di Tracciare, Vivere e Condividere l'esperienza del gruppo adulti che crediamo possibile in moltissime delle nostre parrocchie.

Che Bella "Cosa" La Speranza! La Speranza è quel raggio di sole che ti nasce nel cuore anche se una ragione vera non c'è anche se tante nuvole grigie oscurano il tuo cielo. La Speranza è la forza della vita che ognuno custodisce pur senza saperlo nel profondo del suo cuore. La Speranza rende ogni cosa più bella. La Speranza è la voglia di farcela, di aspettare pazientemente un paio d'ali nuove e riprendere il volo dopo ogni caduta! 

Anonimo

Non c'è speranza senza paura e non c'è paura senza speranza.

Karol Wojtyla

La speranza spetta a noi, e per quanto potremmo desiderare altrimenti, dobbiamo scegliere in questo momento cruciale della storia umana.

Martin Luter King

Vi è una relazione intima tra gioia e speranza. Mentre l'ottimismo ci fa vivere come se presto un giorno le cose dovessero andare meglio per noi, la speranza ci libera dalla necessità di prevedere il futuro e ci consente di vivere nel presente, con la profonda fiducia che Dio non ci lascerà mai soli, ma adempirà i desideri pià profondi del nostro cuore.

In questa prospettiva, la gioia è il frutto della speranza. Quando ho la profonda fiducia che Dio è veramente con me e mi tiene al sicuro in un abbraccio divino, guidando ognuno dei miei passi, posso liberarmi dall'ansioso bisogno di sapere come sarà domani, o quel che accadrà il prossimo mese, o l'anno prossimo. Posso essere pienamente dove sono e prestare attenzione ai tanti segni dell'amore di Dio in me e intorno a me.

Henri Jozef Machiel Nouwen

Alcuni aforismi sulla speranza, ci introducono al prossimo appuntamento del GRUPPO DIOCESANO ADULTI. Sarà infatti il tema della speranza ad occupare questo nuovo momento di fraternità, condivisione, formazione e preghiera per gli adulti di Azione Cattolica. E di speranza ne abbiamo tutti bisogno, quindi dopo Pelago, adesso andiamo a PANZANO in Chianti SABATO 22 NOVEMBRE prossimo, è un regalo che ciascuno si può fare: dedicare un po' di tempo alla riflessione personale e comunitaria, alla preghiera e alle relazioni con gli altri in un clima sereno di amicizia, stima e rispetto reciproco.

L’inizio è previsto per le ore 17.30, dopo alcune attività sul tema e la preghiera, ceneremo insieme condividendo quanto ciascuno avrà portato. Il dopocena è da vivere in allegria.

Alcune cose è più difficile spiegarle che viverle, il Gruppo è una di queste cose, l’invito quindi è a partecipare nella certezza che ognuno si sentirà il benvenuto.

Tiziano