Questo sito fa uso dei cookie soltato per facilitare la tua navigazione.

Forse un po' in sordina, ma non nei risultati che stiamo registrando, anche quest'anno è stato proposto alle varie zone pastorali il corso di formazione per l'orientamento al servizio educativo "Pietre vive". Il progetto promosso dalla Presidenza dell'Azione Cattolica all'inizio del triennio associativo 2014-2017 è stato rielaborato per il triennio 2017-2020. Siamo quindi al primo anno del secondo ciclo triennale.

Il corso si prefigge di suscitare nei giovanissimi (è questa la fascia di età a cui è rivolto) le motivazioni al servizio; sempre più spesso questa fascia di età viene coinvolta nell'organizzazione dei grest parrocchiali, ma non sempre le singole comunità parrocchiali hanno la possibilità di offrire un percorso di formazione. 

La proposta dell'associazione non ha certo la pretesa di colmare la necessità di formazione in particolare dei formatori, ma vuole offrire una opportunità anche per riconsiderare la proposta che facciamo agli adolescenti e dati i numeri, circa 300 giovanissimi coinvolti nei 7 corsi zonli, vale veramente la pena pensarci!

Il progetto prevede dopo la fase zonale una tappa a livello diocesano che tende a coinvolgere i ragazzi più grandi (età compresa fra i 17-20 anni). Al corso di primavera sono particolarmente invitati tutti gli educatori che il Centro diocesano coinvolge nella preparazione dei campi estivi dell'Azione Cattolica, ma viene offerta come occasione ulteriore per tutte le parrocchie che ne vogliono usufruire per formare i propri educatori chiamati ad assumersi la responsabilità educativa durante i mesi estivi.

Quest'anno il programma prevede tre appuntamenti 17-24-28 maggio. Ecco il programma completo del corso di primavera.

Nessun evento trovato

Forse un po' in sordina, ma non nei risultati che stiamo registrando, anche quest'anno è stato proposto alle varie zone pastorali il corso di formazione per l'orientamento al servizio educativo "Pietre vive". Il progetto promosso dalla Presidenza dell'Azione Cattolica all'inizio del triennio associativo 2014-2017 è stato rielaborato per il triennio 2017-2020. Siamo quindi al primo anno del secondo ciclo triennale.

Il corso si prefigge di suscitare nei giovanissimi (è questa la fascia di età a cui è rivolto) le motivazioni al servizio; sempre più spesso questa fascia di età viene coinvolta nell'organizzazione dei grest parrocchiali, ma non sempre le singole comunità parrocchiali hanno la possibilità di offrire un percorso di formazione. 

La proposta dell'associazione non ha certo la pretesa di colmare la necessità di formazione in particolare dei formatori, ma vuole offrire una opportunità anche per riconsiderare la proposta che facciamo agli adolescenti e dati i numeri, circa 300 giovanissimi coinvolti nei 7 corsi zonli, vale veramente la pena pensarci!

Il progetto prevede dopo la fase zonale una tappa a livello diocesano che tende a coinvolgere i ragazzi più grandi (età compresa fra i 17-20 anni). Al corso di primavera sono particolarmente invitati tutti gli educatori che il Centro diocesano coinvolge nella preparazione dei campi estivi dell'Azione Cattolica, ma viene offerta come occasione ulteriore per tutte le parrocchie che ne vogliono usufruire per formare i propri educatori chiamati ad assumersi la responsabilità educativa durante i mesi estivi.

Quest'anno il programma prevede tre appuntamenti 17-24-28 maggio. Ecco il programma completo del corso di primavera.

Nessun evento trovato