Questo sito fa uso dei cookie soltato per facilitare la tua navigazione.

2022-acr-regionale-7.jpeg
ragazzi-che_-squadra.png

Nei fine settimana del 23-24 Marzo e del 6-7 Aprile si sono svolti, presso i locali di Torsoli Alto, i ritiri di Quaresima, organizzati dall’Equipe diocesana ACR 

“I due ritiri hanno visto la presenza di 85 ragazzi e 23 educatori, accompagnati nel primo turno da Don Daniele Magini (assistente ACR) e nel secondo da Don Stefano Isolan.

Per affrontare la preparazione alla celebrazione della Pasqua 2019, lo slogan #PASsadiQUA ha evidenziato la tematica centrale attorno alla quale ruotavano le riflessioni del ritiro: il passaggio (dall’ebraico “Pesach”), ovvero il significato profondo della festività stessa, che presso il popolo d’Israele ricorda l’attraversamento del mar Rosso per essere liberati dalla schiavitù d’Egitto, e per i Cristiani la festa del passaggio dalla morte alla vita, per mezzo della resurrezione di Gesù Cristo.

Partendo dal sabato, abbiamo iniziato facendo ragionare i ragazzi sul brano dell’Esodo (14, 5-31), concentrando la riflessione sulle loro “morti” quotidiane, come situazioni di conflitto nelle proprie realtà di scuola, famiglia, amici, parrocchia etc., attraverso un gioco dell’oca formato da 40 caselle, per richiamare il numero simbolico de percorso quaresimale.
Il tema del passaggio ha guidato anche l’organizzazione dei giochi, nonché della preghiera serale, incentrata sui simboli del buio e della luce: come nel battesimo, ad ogni ragazzo è stata consegnata una candela accesa; il simbolo dell’acqua, che lava dal peccato, è stato ripreso durante la preghiera del mattino.
Le attività della domenica si sono invece concentrate sulla resurrezione, quindi sul superamento del conflitto precedentemente affrontato: ecco allora che i momenti di gruppo e i giochi a squadre sono culminati nella ricostruzione di una croce colorata a mosaico e nella celebrazione della S. Messa da parte dei sacerdoti.
In questi ritiri, anche l’ACR si è impegnata per ridurre l’impatto ambientale: infatti, se solitamente venivano utilizzate stoviglie di plastica, quest’anno abbiamo usufruito esclusivamente di quelle realizzate in materiale biodegradabile (cellulosa, carta, legno etc.).
Come tutti gli anni, quindi, i ragazzi hanno trascorso due giorni all’insegna di riflessioni di gruppo, preghiere e attività di gioco, preparandosi insieme alla festa fondamentale della Pasqua.

Lucrezia Glielmi e Francesco Di Rosa

Membri dell’equipe ACR Diocesana

Prossimi appuntamenti

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
13
14
15
16
17
18
19
Data : 19 Novembre 2022
20
Data : 20 Novembre 2022
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
2018_07_CampoGiovanissimi_002.jpg