Questo sito fa uso dei cookie soltato per facilitare la tua navigazione.

2023-campi_13.jpeg
2017_09_17_ConvegnoEducat_002.jpg

Con una Tre Giorni per Educatori e Responsabili e una Grigliata condivisa con tutti, l’Azione Cattolica Diocesana apre il suo percorso assembleare con un bel dono: la nascita del Movimento Studenti di AC (MSAC)

 

Responsabili oggi

 Dall'8 al 10 settembre, gli incantevoli boschi del Pratomagno e la bellissima Abbazia di Vallombrosa hanno fatto da cornice alle tre-giorni Responsabili di Azione Cattolica.

Quale miglior tema per una quarantina di responsabili di tutte le età se non quello della responsabilità stessa? Un argomento questo (e più in particolare quello della cor-responsabilità) sul quale ritengo si giochino oggi sfide cruciali della vita di tutti: educazione e istruzione, associazionismo e impegno civile, ecologia e sostenibilità, comunità e relazioni, formazione delle coscienze e spiritualità, custodia della pace.

Ebbene, se indossassimo una maschera e sparassimo ragnatele dai polsi probabilmente ci sarebbe stato ormai chiaro che "da un grande potere derivano grandi responsabilità". Non essendo però protagonisti di un film di supereroi, abbiamo speso il fine settimana a riflettere su come, invece, nella vita reale il paradigma si ribalti e sia l'assunzione della responsabilità a donarci dei grandi poteri.

Il nostro Vescovo, che ringrazio per l'attenzione, cura e prossimità che costantemente dimostra verso l'Ac fiesolana, ci ha stimolati rielaborando sapientemente alcuni passaggi della Christus Vivit, l'Esortazione Apostolica frutto del cammino del Sinodo dei giovani del 2016-18. Da una parte la paura e la sospensione delle scelte, dall'altra la preghiera e la cura della relazione col Signore a sostengo della presa di responsabilità, nel mezzo la scoperta e la continua messa a servizio dei propri talenti. Questi i temi del dibattito che, a seguire, ha animato momenti di confronto intergenerazionale da cui sono scaturiti spunti preziosi su cui personalmente e associativamente ripartire una volta tornati nelle proprie comunità.

A conclusione della tre-giorni, domenica, la festa diocesana insaporita dalle parole di Don Fabio Celli che ha celebrato la Messa, dalle esperte mani degli amici di Cascia che hanno cucinato e grigliato per le circa 270 bocche presenti, e dalla testimonianza di Don Mario Diana, assistente nazionale del Movimento Studenti di Azione Cattolica, e del suo libro "Storie #nofilter. Generazione Z e Vangelo".

Al termine di questo bel momento comunitario, decidiamo quindi di non affidarci tanto alle parole dello Zio Ben (zio del celebre Spiderman), quanto a quelle dello scrittore, poeta e filosofo francese Paul Valery, "Dio non sceglie i più capaci ma rende capaci quelli che sceglie".

Nicola Secciani (Vice GV)

 

Il MSAC di Fiesole è pronto a partire!

Domenica 10 settembre 2023 si è svolto a Cascia un momento molto particolare per l’Azione Cattolica diocesana, la grigliata associativa. L’atmosfera era quella di una grande casa comune, come ha sottolineato Don Fabio Celli durante l’omelia della Messa che la precedeva. Una casa comune di bambini, ragazzi, giovani, adulti e adultissimi che condividevano insieme il momento del pranzo. La parola d’ordine è stata accoglienza, un carisma vero e proprio dell’AC.

In questa giornata si sono adoperati i tanti volti dell’associazione per realizzare un qualcosa di veramente indimenticabile.

Con la cornice della grigliata associativa, è avvenuta la vera e propria presentazione all’associazione del nuovo Movimento Studenti di Azione Cattolica (MSAC) della diocesi di Fiesole. In particolare, questo è avvenuto attraverso la presentazione del libro del nostro assistente nazionale, Don Mario Diana.

Egli è stato molto disponibile, presentandosi a Cascia in mezzo a tutti i settori della nostra AC riuniti in festa.

Questo momento è stato aperto dal Vescovo della nostra diocesi, Mons. Stefano Manetti, che ha salutato tutti i presenti e ha introdotto l’evento spiegando l’importanza del Movimento all’interno dell’associazione. L’incontro vero è proprio è iniziato con la spiegazione della programmazione di MSAC, con gli incontri di promozione che si svolgeranno all’interno dei singoli vicariati a partire dal mese di ottobre. A questo punto è cominciata l’intervista a Don Mario Diana, condotta da alcuni giovani del MSAC, il quale ci ha presentato il suo libro “Storie #NoFilter – Generazione Z e Vangelo”.

È stato entusiasmante! Don Mario ci ha esposto gli elementi alla base e ha risposto in modo esaustivo alle curiosità che i membri dell’equipe avevano riscontrato. Ci hanno colpito le sue parole sull’essere giovani oggi e sul compito che abbiamo di crescere e sviluppare la fede. Tutti noi abbiamo gli “strumenti” per poterlo fare e con i nostri spazi possiamo farlo.

Bellissima è stata pure la descrizione della sua esperienza con MSAC e della sua vocazione. Non sono mancati anche importanti spunti di riflessione dagli intervistatori, come alcuni sulla partecipazione e sull’essere sé stessi, soprattutto nella vita di fede, nonostante giudizi degli altri.

Infine, ci sono stati degli interventi dal pubblico, con due adulti che hanno voluto porre l’attenzione sul ruolo della fede tra i giovani e sulla necessità di portarla anche nelle nostre scuole. La loro testimonianza è una dimostrazione dell’importanza della coesione tra i vari settori dell’associazione.

Il MSAC di Fiesole è pronto a partire, vi aspettiamo numerosi!

Giulio Torricelli

(membro dell’Equipe MSAC)

 

 Voci dalla Grigliata

 “Grazie per la bella giornata di ieri: l'organizzazione non sarà stata facile, ma il risultato è stato eccezionale perché c'era un bel clima di amicizia.
A me è piaciuta molto anche la Messa: una bella omelia e un bel gruppo di giovani a cantare, sono tornata giovane!”
( Antonella da Figline V.no)

 

“Grazie a tutti per la bellissima domenica! Che bello rivedersi così in tanti! Un grazie speciale agli organizzatori, ai cuochi e a tutti i ragazzi di AC. Fa bene al cuore vedere un gruppo di ragazzi così uniti e pieni di vita” (Natalia da Compiobbi)

 

“Fa veramente bene al cuore vedere una bella e operosa varietà di persone riunite in nome dell’associazione” (Loriana da San Martino a Mensola)

 

“Dopo la bella tre giorni educatori, oggi abbiamo concluso davvero in bellezza. Momento di incontro, di fraternità in cui si è percepito il desiderio di condividere momenti  di gioia semplice e sincera. I ragazzi del Equipe ACR: bravissimi. I ragazzi del MSAC, un fiume in piena. Grazie a tutti coloro che si sono impegnati e dedicati con passione. Continuiamo a seminare con fiducia e coraggio Grazie di cuore a tutta la Parrocchia di Cascia e a tutta l’AC diocesana che hanno reso possibile un bel momento di fraterna condivisione tra 270 persone proveniente da tutta la Diocesi. Un bello spaccato di Chiesa!” (Simona da Piandiscò)

 

Grazie a te e a tutti gli amici di AC per la bellissima giornata!” (Patrizia da San Donato)

 

Grazie a tutti per la bellissima giornata... tutte le volte, per la fatica che facciamo a preparare ci chiediamo "ma chi ce lo ha fatto fare?!?" Poi vedendo l'entusiasmo di chi partecipa pervade il senso di gratitudine per questa bellissima occasione di incontro e di comunità”.( Giovanna da Matassino)

 

Prossimi appuntamenti

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31